La FISAR opera dal 1972 nel settore dell’enogastronomia per diffondere la cultura del vino.

Nasce a Volterra nel 1971 da un gruppo di amici ristoratori e albergatori che avevano l’abitudine di riunirsi per delle degustazioni. Vanno successivo, questo gruppo decise di creare un’associa­zione con atto pubblico e sede a Pisa.

Con D.RPI. 1070/1 Sett. I del 9/5/2001 ottiene il riconosci mento della personalità giuridica.

Lo statuto dell’associazione, nell’indicare le attività, spazia dai corsi di formazione professionale per sommelier e cuochi, ai convegni, alle manifestazioni nazionali, ai viaggi e a tutto quanto è finalizzato alle tematiche attinenti al mondo enogastronomico.

Oggi la FISAR conta circa 70 delegazioni e 8.000 soci in tutta Italia. Tutte le attività sono organizzate dalle delegazioni di zona. Principale attenzione è riservata ai corsi per sommelier. Organizzati in tre cicli, mirano a dare una preparazione professionale agli operatori del settore e a offrire una formazione culturale a coloro che si avvicinano a questo mondo solo come appassionati.

Il Centro Tecnico Nazionale della FISAR dispone i programmi tecnici dei corsi, regolamenta le docenze e presenzia agli esami da sommelier.

Il Sommelier” è la rivista ufficiale della FISAR. La pubblicazione aggiorna e comunica al mondo FISAR tutte le novità del settore.

Il “Sommelier dell’anno” è un concorso organizzato annualmente dalla FISAR per individuare il miglior sommelier. Gli esami si svolgono durante l’assemblea annuale, e i concorrenti sono sottoposti ad una prova scritta e orale. Il vincitore riceve una coppa che conserverà per tutto l’anno.

Oggi la FISAR è in continua espansione e ottiene sempre maggiori riconoscimenti.

Visita il sito ufficiale: www.fisar.com