Consegnati i “Calici” ai sommelier Palumbo e Pino

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinFacebooktwitterredditpinterestlinkedin

La degustazione dedicata ai vini del Vulture di Cantine del Notaio, tenutasi venerdì 25 ottobre allo Sheraton Hotel con un numero record di presenze, è stata anche l’occasione per la consegna di due riconoscimenti ad altrettanti sommelier della nostra Delegazione. Antonella Palumbo e Antonio Pino hanno infatti ricevuto il “Calice”, onorificenza per i sommelier con più servizi all’attivo. Nello specifico Antonella Palumbo ha già raggiunto i 50 servizi, mentre Antonio Pino la quota di 25, quindi “Calice Oro” per la prima e “Calice Argento” per il secondo.

A consegnare la spilletta, che i due potranno quindi indossare regolarmente sulla divisa di servizio, il Delegato Angela Maglione con il Responsabile dei Sommelier Giuseppe Vitale.

Un altro passo nella crescita della Delegazione, un riconoscimento a chi riesce a unire impegno e disponibilità di intervenire con frequenza, a eventi organizzati dalla Fisar Roma e Castelli Romani o per i quali comunque sono richiesti i nostri servizi. D’altronde la professionalità paga e sempre più aziende, cantine e organizzatori di eventi, richiedono i nostri sommelier.

Ad maiora!

You Might Also Like