Fisar Roma - Servizio Calici di Stelle 2015 a Velletri

Calici di Stelle a Velletri, successo Fisar

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

L’appuntamento con Calici di Stelle si è ripetuto a Velletri sabato 8 agosto, una decima edizione in città firmata dal successo della presenza della FISAR che ha accompagnato le degustazioni dei vini delle sette aziende presenti. Si è trattato a tutti gli effetti della prima uscita di gruppo per i sommelier formatisi interamente a Velletri, con i corsi tenuti nella struttura del CRA-ENC (ex Cantina Sperimentale), ed è stata fonte di emozioni per tutti ma soprattutto con un bilancio complessivo di sicuro successo. La presenza della FISAR ha aggiunto un tocco di professionalità al servizio ma anche al racconto dei vini stessi, così come testimoniato dalle molte persone che hanno approfondito la conoscenza di quanto in degustazione. Una crescita che è piaciuta alle stesse aziende, che non hanno mancato di complimentarsi con i responsabili della FISAR di Velletri così come gli organizzatori, da Mauro Leoni della Confesercenti all’assessore alla Cultura del Comune di Velletri, Ilaria Usai, e a quello all’Agricoltura Orlando Pocci.
La serata, partita leggermente in ritardo a causa del forte vento che nel pomeriggio non aveva permesso di completare l’allestimento in particolare della parte gastronomica (curata dall’associazione Amici di Ratatouille diretta dallo chef, e sommelier FISAR, Roberto Dominizi), è proseguita alla perfezione sotto i portici del palazzo comunale in piazza Cesare Ottaviano Augusto ben oltre la mezzanotte. Non sono mancate le attrazioni anche per chi ha preferito non degustare vino con la musica di Marité e le osservazioni astronomiche e le visite ai Musei cittadini. Aperto anche il famoso Tempietto del Sangue, che era così possibile ammirare in tutta la sua bellezza.
In degustazione 25 vini di sette aziende, tutte del territorio, da quelle di più ampie dimensioni come Casale del Giglio o Veliterna Vini, a quelle più piccole, come Azienda Agricola Marco Serra o Azienda Agricola Di Palma Riccardo, insieme a realtà già conosciute come Colle delle Cese, Donato Giangirolami e Le quattro vasche. Con un ticket di 10 euro gli appassionati hanno così potuto godere dei vini e di un assaggio gastronomico da abbinare, grazie ai consigli dei sommelier FISAR, ai vini stessi per un’esperienza sensoriale di un certo livello.
La Fisar continuerà il suo compito di formazione a Velletri con i corsi per diventare sommelier (il prossimo di primo livello partirà il 30 settembre, per info e prenotazioni ci si può rivolgere ai recapiti corsopersommelier@gmail.com – 3398737045 o sulla pagina Facebook) ma anche di spinta per la realizzazione di un gruppo di esperti che conoscano e apprezzino i vini del territorio per parlarne poi all’esterno, da appassionati o da operatori in ristoranti, enoteche e alberghi.

You Might Also Like